trova punto vendita vicino a me

ARTICOLI & NEWS

 

CASTELBUONO FUNGHI FEST: UN ALTRO SUCCESSO DEL NOSTRO TERRITORIO

pubblicato il 30 Ottobre 2014

FUNGHI FEST un’edizione dai grandi numeri. Anche Giaconia Supermercati contribuisce al successo dell'iniziativa.

Si è conclusa con un enorme successo l’ottava edizione del Funghi Fest che ormai si è più che consolidata come manifestazione di grande richiamo turistico nel panorama della Regione Siciliana.

Migliaia i visitatori provenienti da tutta la Sicilia che hanno riempito all’inverosimile le strade e i locali di Castelbuono costretti a doppi e tripli turni durante la tre giorni dedicata ai sua maestà il fungo.
Tra tradizioni, gusti e sapori, utilizzando rigorosamente prodotti della Nostra Terra, gli Chef Peppe Di Vita, Franco Alessi e Salvatore Mazzola, hanno preparato, sapientemente e con professionalità, prelibati piatti da far gustare alle migliaia di visitatori che affollavano Piazza Margherita.
L’obiettivo, pienamente raggiunto, era quello di promuovere e valorizzare i prodotti legati al territorio, in particolare il fungo, con un fitto programma che ha spaziato tra degustazioni, visite guidate, escursioni nel Parco delle Madonie, mostre micologiche, conferenze e convegni, percorsi didattici, esposizioni e degustazioni di prodotti tipici locali a cura delle aziende del territorio in appositi stand posizionati lungo il centro storico, musica, spettacoli, intrattenimenti e animazioni con gli Artisti di strada hanno poi fatto da cornice ad uno straordinario clima di festa in un contesto medievale e di suggestiva bellezza naturalistica.
Jhonny Lagrua Presidente di Promomadonie:
“Meno male che avevamo pubblicato un comunicato stampa nel quale la manifestazione rischiava di saltare per motivi legati alla mancanza di contributi economici, avremmo rischiato di non poter accogliere sicuramente quasi il doppio delle migliaia di visitatori che abbiamo avuto in questa edizione direi fortunata del FUNGHI FEST, ormai una vera realtà non solo per Castelbuono ma anche per tutto il comprensorio che ha beneficiato della pacifica “invasione” di forestieri. Chiederemo al solo scopo statistico alla Società Autostrade Siciliane il numero dei veicoli che hanno transitato presso il casello in uscita per Castelbuono nei tre giorni dell’evento.
Un evento questo che ha ridato ossigeno a tutte le attività commerciali, artigianali e ricettive di Castelbuono, abbiamo innescato un meccanismo che ha saputo dare una boccata d’ossigeno alla nostra economia soprattutto in questo momento così delicato che stiamo attraversando.
Abbiamo avuto non poche difficoltà ad ospitare i turisti nel nostro comune, tutte le strutture alberghiere-ricettive erano piene e siamo dovuti ricorrere a chiedere una mano anche ai privati.
Questo evidenzia la carenza di posti letto a Castelbuono, soprattutto dopo la chiusura degli hotel Milocca e Ypsigro Palace”.
Presente anche la TV di stato Maltese che, con la conduttrice Charmaine Parnis, ha girato un servizio sulla manifestazione, sulla raccolta dei funghi nei nostri boschi e sulla preparazione di piatti a base di funghi in alcuni ristoranti, tra due settimane ritorneranno per completare le riprese presso il Castello dei Ventimiglia e i più importanti monumenti di Castelbuono che in questi giorni erano stati presi d’assalto dai visitatori.
“Mi corre l’obbligo, dice Lagrua, di ringraziare: tutti i volontari dell’Associazione Promomadonie, gli Chef, le forze dell’ordine la Polizia Municipale, i Carabinieri, la Guardia di Finanza, la Polizia di Stato e la Protezione Civile presenti durante tutta la manifestazione per aver assicurato l’ordine pubblico, l’ Associazione Ristoratori Castelbuonesi, il Museo Naturalistico F.Minà Palumbo nella persona del Direttore Prof. Rosario Schicchi, l’Associazione Naturalistica delle Madonie F.Minà Palumbo per aver realizzato un’eccellente mostra sui Funghi delle Madonie, l’ I.I.S. Luigi Failla Tebaldi, il GAL Madonie, il Comune di Castelbuono per la logistica e soprattutto tutti gli Sponsor Privati in particolare i F.lli Fiasconaro, Giaconia Supermercati, Pasta Vallolmo, Abbazia Santa Anastasia, Toyota concessionaria Riolo, RV Ceramiche di Cicero e HDI Assicurazioni, oltre a tutti gli altri che ringrazieremo nei prossimi giorni pubblicando una lista, grazie ai quali abbiamo potuto realizzare questa magnifica manifestazione che ha dimostrato di meritare un po’ più di attenzione da parte degli Enti Locali che ci auguriamo di avere per le prossime edizioni”