trova punto vendita vicino a me

ARTICOLI & NEWS

 

Natale, arriva il primo! La ricetta del cappone “frizzantino”

pubblicato il 28 novembre 2018

Siete pronti ad annotarvi la ricetta del primo piatto che vi suggeriamo per il pranzo di Natale? Armatevi di buona volontà e voglia di deliziare il palato dei vostri parenti e amici che avete invitato per questo magico giorno.

Servite una pietanza tradizionale come il cappone, ma con una variante decisamente frizzantina: farcito con erbe e spumante. Chiedete al personale dei punti vendita del Gruppo Giaconia, che sapranno indicarvi le migliori carni certificate provenienti da allevamenti di qualità. Intanto vi serve un cappone disossato e senza ali, 100 grammi di salsiccia, 50 grammi di mortadella e 250 grammi di petto di tacchino. Quindi iniziate con la farcitura: rosolate la salsiccia senza condimento e tagliatela a tocchetti. Frullate il tacchino con l'albume, la mortadella, lo scalogno tritato e stufato, il parmigiano, un cucchiaino di maggiorana tritata, un cucchiaio di olio, sale e pepe. Poi mescolate i tocchetti di salsiccia preparati, le noci e i pinoli tostati.

Passate il cappone sulla fiamma, lavalo bene e quindi salatelo e pepalo all'interno. Quindi riempitelo con la farcitura preparata. Mescolate il burro al mix di erbe. Inizia a salire l’acquolina, vero?

Avanti, gli ultimi sforzi e poi il cappone sarà pronto. Fatelo rosolare in un tegame da forno – mi raccomando, poco olio -  versate un po’ di brodo e spennellalteo con la metà del burro aromatizzato. Bagnate con lo spumante e fatelo evaporare. Aggiungete alloro, due fette di limone, sale, pepe e  cuocetelo per un'ora. Eventualmente aggiungete altro brodo, ma soltanto se è necessario.

Uscito dal forno, fate riposare il cappone per circa mezz’ora e infine conditelo con il burro alle erbe rimasto. Quindi, assaporatelo!