trova punto vendita vicino a me

ARTICOLI & NEWS

 

BACCALA’ IN PASTELLA

pubblicato il 5 Dicembre 2014

Ingredienti per 4 persone
600 gr Filetto di baccalà già ammollato
200 gr di farina zero
Acqua frizzante o birra q.b
2 gr di lievito di birra secco
Farina per infarinatura q.b.
Olio extravergine d’oliva o di arachidi per friggere

Preparazione
Se usate il baccalà sotto sale, bisogna tenerlo in ammollo per 2/3 giorni, cambiando l’acqua almeno 2 volte al giorno. Lavare il baccalà sotto l’acqua corrente, privarlo da eventuali spine e spellarlo con un coltello affilato. Asciugare bene con un panno o con della carta da cucina e tagliarlo a cubetti.

Preparare la pastella con la farina setacciata, il lievito e aggiungere a filo la birra o l’acqua molto frizzante, quanto basta per raggiungere un composto piuttosto omogeneo e non troppo liquido. Mescolare con la frusta fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi. Lasciarla riposare per circa un’ ora, coperta. È pronta appena emergono piccole bollicine. Riporla in frigorifero per circa mezz’ora.

Infarinare e immergere nella pastella i bocconcini di baccalà e friggerli in olio abbondante. Girateli più volte in modo che la cottura diventi omogenea fino a completa doratura, sgocciolarli e metterli in un vassoio con carta assorbente.

Serviteli caldi.